BED AND BREAKFAST OLIENA (NUORO) (SARDEGNA)

Cerca

Vai ai contenuti

Barbagia

Complesso Nuragico di Sa sedda e sos carros in Sardegna-.

Gli scavi del villaggio nuragico di Sa Sedda e sos Carros hanno portato alla luce diversi ambienti che si affacciano su un unico piazzale centrale: si tratta quindi di un isolato, se non anche di un unica struttura plurivano, entrambi ben noti in altri villaggi nuragici (Barumini, Serra Orrios, etc.). Inserito in questo agglomerato di semplici capanne, spicca un singolare ambiente realizzato con raffinata tecnica isodoma, in conci ben squadrati, di forma circolare e provvisto di sedile alle pareti e grande bacile (diametro m 1,70) in posizione centrale, scavato in un unico blocco di pietra. Un complesso sistema di adduzione all'interno del muro convogliava le acque, provenienti da cisterne realizzate a monte, verso alcuni doccioni di pietra sagomati a forma di protomi di ariete, collocati sulle pareti ad una certa altezza; dalle protomi, l'acqua cadeva direttamente all'interno del bacile. L'ambiente riproduce, in dimensioni pressoché raddoppiate, il tipico vano a rotonda presente nelle capanne plurivano di molti villaggi nuragici, per i quali è stata supposta una destinazione sacra, in relazione a culti domestici.
Ubicazione - Come per l'itinerario di Tiscali, si parte dalle sorgenti di Su Gologone, e si percorre la strada di cemensegnalata da un cartello, che si addentra nella Valle di Lanaittu. Si procede finché si giunge a un bivio, con un cartello verso destra per il villaggio Sa Sedda e Sos Car-ros (verso sinistra si prosegue invece verso il villaggio nuragico di Tiscali). Seguendo il cartello si continua ancora per un breve tratto, sino a un ponticello di cemento che bisogna superare. Poco dopo si arriva ad uno spiazzo alberato, dove è possibile parcheggiare l'auto, in prossimità della casa da cui partono le visite guidate per il villaggio. Si risale, quindi, il pendio a destra (con le spalle a Su Gologone) per un sentiero abbastanza agevole che si arresta dinanzi alla recinzione dell'area archeologica, ben visibile anche da lontano per via della struttura di protezione che copre l'edificio principale del santuario.

Sa Sedda 'e Sos Carros Nuraghic Complex
Description - The excavations ofthe Sa Sedda 'e Sos Carros nuraghe settlement brought to light severa! constructions thatoverlook a centrai square; they could therefore he ettherpart oj a block ofdwellings or even a multi-cham-bered nuraghe, both of which structures are common features of other nuraghe villages (Barumini, Serra Ornos, etc.).A singultir con-stmction, built with a sophisticated isodomic masonry technique that employed elegant square ashlars, stands out in this agglomera-tion ofsimple Intts; thè room is round and has scats running along thè walls and a centrally placed basm (7.70 metres in diameter) that was hewn out afa single block of stane. A com-plex channelling System built inside thè wall conveyea thè water, which carne from cisterns set on a higher /ève/, to severa/ stane spouts carnea m thè shape of fi ram's head that \vcre placed at a certain height on thè walls, and thè water thenfelldirectlyfrom thè spouts into thè basm.
This room was a large-scale reproduction (almost doublé in size) of thè typical round room inside thè multi-chamber huts oj many nuraghic vìllages that experts suppose had a religious function connected to domestic cults. IIow to Gel There - As was thè case with thè Tiscali itinerary, you start off from thè Su Galsprings, takmg thè cement road clearly marked by a sign that heads into thè Valle di Lanaittu. Continue along this road unti I you reach afork, where there is a sign cit nght indi-cating thè Sa Sedda e Sos Carros village (thè road at leftgoes to thè nuraghic village of TisFollow this sign far a short stretch until you reach a small cement bridge. After going aver thè bridge you will arrive at a tree-lined area where you can park your car, near thè house where thè guided tours of thè village begin. You thengo up a rather easy patii toyour nght (with your back to Su Gologone) until you reach thè archaeological precinct, which can he seenfrom a distarne beeause ofthepro-tective structure that covers thè main edifice in this sanctuary.



Home Page | Informazioni | Recensione | Info-bb | Museo | Oliena | Nuoro | Immagini | Sardegna | Barbagia | Su Gologone | Escursioni | Lanaitto | Carrasecare | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu